Serve aiuto?

La scelta degli infissi

Scegliere gli infissi adatti alla propria casa non è semplice: i prodotti migliori sono impermeabili, resistenti agli agenti atmosferici e duraturi.

 

PVC e Alluminio sono tra i materiali più usati per la produzione di serramenti, grazie alle loro specifiche peculiarità.

Gli infissi in pvc garantiscono un ottimo isolamento termico e sono vantaggiosi per chi cerca un buon rapporto qualità/prezzo. Inoltre, hanno una manutenzione più facile e a portata di tutti (anche i più sfogliati!).

Gli infissi in alluminio sono resistenti, garantiscono un ottimo isolamento termico e durano a lungo. L’alluminio permette la realizzazione di design molto eleganti e semplici, perfetti per un arredamento minimal.

Le prestazioni energetiche degli infissi

Gli infissi incidono fortemente sull’efficienza energetica di un edificio e la loro scelta merita una certa attenzione. I serramenti sono pensati e progettati su misura; materiale, vetro, dimensioni ce ne sono per tutti i gusti. Per guidarci nella scelta degli infissi più adatti a noi, bisogna controllare tutte la componistica del serramento. Il valore energetico viene infatti formulato globalmente da tutte le caratteristiche e tutte le capacità termiche e acustiche del vetro, delle guarnizioni e del telaio.

Ogni infisso viene venduto con un’etichetta energetica corredata da una documentazione specifica, che evidenzia la classe energetica dell’infisso, gli indici prestazionali e la zona climatica di riferimento.

Gli infissi incidono molto sulla classe energetica di una casa: in particolare, il salto di classe dipende dai vecchi infissi e da quelli nuovi installati. In generale possiamo dire che gli infissi e i serramenti possono incidere fino al 40% sulle dispersioni termiche di una casa.

 

L’importanza della posa in opera

Possiamo acquistare il prodotto più efficiente sul mercato, ma senza una posa in opera adeguata, non garantisce gli standard di efficienza energetica promessi dell’etichetta energetica: ecco perché, le prestazioni del serramento sono garantite solo se la posa è eseguita correttamente.

Bisogna quindi affidarsi a installatori certificati e qualificati, come i professionisti di QFORT, l’unico marchio riconosciuto e promosso da tutte le associazioni italiane rappresentative della filiera dei serramenti.

 

Gli aspetti burocratici

Cambiare i propri serramenti può richiedere alcuni permessi.

La sostituzione degli infissi è considerata manutenzione ordinaria, ciò significa che, dal punto di vista burocratico, non è prevista alcuna pratica edilizia. Sarà però necessario richiedere e conservare le certificazioni inerenti ai valori energetici rilasciati dal fornitore o dall’installatore.

Invece, se stai pensando di ristrutturare casa, anche la sostituzione degli infissi farà parte di un intervento di manutenzione straordinaria, implicando così la presentazione di una CILA presso il proprio ente comunale.

Ovviamente, per sostituzione di infissi si intende la sostituzione dei serramenti già esistenti con quelli nuovi, mantenendo la medesima forma. Si possono però modificare il vetro, il materiale e il colore del serramento (in base alle disposizioni del comune).


Notice: ob_end_flush(): Failed to send buffer of zlib output compression (0) in /home/qfortit/public_html/wp-includes/functions.php on line 5420