4 suggerimenti che ti aiuteranno ad eliminare definitivamente la condensa

martedì / 19 Maggio, 2020

La condensa è probabilmente uno dei fenomeni più spiacevoli, la cui presenza non solo porta a una diminuzione del comfort che hai nella tua casa, ma può influenzare sia la tua salute che quella dei tuoi cari, nonché la “salute” della tua casa, portando alla comparsa di  muffa nera sul soffitto, pareti, telaio della finestra, tende, armadi o negli angoli con scarsa ventilazione dell’aria.

Che cos’è esattamente la condensa?

Potresti aver notato spesso come le finestre , specialmente nella stagione fredda,si appannino o come le pareti della casa siano umide al tatto. Questa è condensa.

Sappiamo già che l’aria contiene una certa quantità di vapore acqueo. L’aria più è calda e più può esser alta la quantità di acqua che può trattenere. Quando non riesce più a trattenerla si ottiene la formazione di condensa. Questo fenomeno compare generalmente sulle superfici più fredde della stanza, come, ad esempio, vetri o pareti interne.

Questo fenomeno naturale porta ad associare la condensa alle finestre di casa che , per colpa del minor isolamento dall’ambiente esterno, hanno una temperatura superficiale più bassa e quindi più soggette al raggiunger facilmente la temperatura di condensa

Fattori che favoriscono la comparsa di condensa all’interno della tua casa
  • elevata umidità, sia all’interno, che all’esterno della casa;
  • ambienti in cui viene prodotta molta umidità in breve tempo, come il bagno o la cucina;
  • temperature esterne molto basse;
  • presenza di molte piante verdi all’interno della stanza;
  • l’uso nel processo di costruzione o ristrutturazione della casa, di materiali che hanno una grande necessità di acqua durante la lavorazione e quindi richiedono molto tempo per l’asciugatura completa come ad esempio le finiture a gesso e calce
  • mancanza di ventilazione degli ambienti;
  • ambienti non riscaldati, che generano una diminuzione della temperatura della superficie interna della casa e del vetro termoisolante;
  • presenza di tendaggi pesanti davanti alle finestre, che fungono come una barriera termica che impedisce alle correnti d’aria calda dalla stanza di riscaldare la superficie del vetro;
  • Coprire le pareti con superfici non traspiranti, come fogli o carta da pareti, che portano ad un aumento dell’umidità all’interno della casa;
  • Il davanzale situato sopra il calorifero, che impedisce alle correnti d’aria calda di riscaldare il vetro;

4 suggerimenti che ti aiuteranno ad eliminare definitivamente la condensa

  1. Scegli finestre con eccellenti proprietà di isolamento termico

L’isolamento termico della tua casa è più che una tendenza passeggera, con effetti a lungo termine sul’aumento del comfort tuo e dei tuoi cari. Pertanto, quando si ristruttura la propria casa, bisogna assicurarsi di scegliere finestre con proprietà di isolamento termico superiori. Le tipologie di vetro termoisolante, insieme all’argon e la tecnologia Warm-Edge utilizzate nella produzione di finestre termoisolanti in PVC e alluminio della gamma Stars by QFORT, hanno la capacità di mantenere il calore all’interno della casa durante la stagione fredda dell’anno e per prevenire il surriscaldamento degli ambienti nel periodo caldo. Pertanto, il comfort viene migliorato e l’ambiente protetto, riducendo il consumo di energia in casa e le emissioni di CO2 nell’atmosfera. Tuttavia, ci sono alcune condizioni in cui le finestre con questi tipi di apparecchiature possono portare alla condensa, ma dipende dalla posizione, dagli altri elementi costruttivi, nonché da altri fattori sfavorevoli, menzionati sopra.

Per evitare la condensa è necessario aumentare la temperatura della superficie del vetro termoisolante all’interno della stanza. Puoi farlo scegliendo finestre con un coefficiente termico il più basso possibile.

  1. Prenditi cura della pulizia e della manutenzione delle tue finestre, soprattutto nella stagione fredda

Un altro aspetto da tenere in considerazione per eliminare definitivamente la condensa in casa tua è legato alla pulizia e alla manutenzione delle tue finestre, specialmente nella stagione fredda, ma non solo. Si consiglia di lavare periodicamente la superficie esterna dei vetri con una soluzione idonea per il lavaggio dei vetri. Inoltre, dopo averli lavati, è bene utilizzare prodotti anticondensa sulle superfici in cui si è notato l’aspetto di questo spiacevole fenomeno.

  1. Controlla l’umidità dell’aria ambientale

Per ridurre od  eliminare definitivamente la condensa dalla tua casa, è necessario ridurre la quantità di umidità relativa dell’aria nella stanza in modo che rimanga nell’intervallo dei valori normali, tra il 30% e il 50%. Puoi farlo usando un sistema di ventilazione interna ad alte prestazioni.

  1. Non dimenticare di ventilare le stanze

Il ricambio d’aria nelle stanze della tua casa è una delle azioni più semplici ed efficaci che puoi fare per eliminare definitivamente la condensa. Indipendentemente dalla stagione, non dimenticare di ventilare le stanze almeno 2 volte al giorno, per 10-15 minuti.

Oltre a questi quattro suggerimenti essenziali che puoi mettere in pratica sin da questo momento, prendi in considerazione gli altri fattori che favoriscono la comparsa di condensa nelle case e cerca di eliminarli il più possibile.

Speriamo che queste linee ti aiuteranno  a vincere la tua lotta contro la muffa e la condensa e ti invitiamo a scegliere nel modo corretto le finestre della tua casa, consultando la nostra gamma di finestre termoisolante in PVC e alluminio Stars by QFORT.